L'importanza della personalizzazione di online è forse il segreto peggio custodito del settore. In precedenza un'aggiunta di servizi di lusso, la personalizzazione online è ora una parte non negoziabile del contratto tacito tra cliente e azienda. Secondo Epsilon, 80% delle persone è più propenso a frequentare aziende che forniscono servizi pertinenti. Di conseguenza, le aziende si stanno affrettando a offrire la personalizzazione online su tutti i canali di comunicazione. Sulla base dei dati di Segment, 85% delle aziende ritiene che i propri sforzi di personalizzazione abbiano successo. Tuttavia, solo il 60% dei clienti è d'accordo. Persistere in questo divario è dannoso sia per i marchi che per i clienti.

QUANTO SARÀ IMPORTANTE LA PERSONALIZZAZIONE DI ONLINE NEL 2023?

Dall'inizio del secolo, c'è stato uno spostamento di potere dall'azienda al cliente. Nel 2023, i clienti avranno ancora più potere. Di conseguenza, l'esperienza del cliente è diventata fondamentale per le prestazioni di mercato dei marchi. Fornire agli acquirenti online prodotti e servizi pertinenti alle loro preferenze è una parte importante di un'esperienza cliente positiva. Le aziende sono anche vincenti quando si tratta di personalizzazione online. Le aziende che adottano strategie di personalizzazione avanzate online possono ottenere un ROI fino a $20 per ogni dollaro speso. Ecco perché la personalizzazione sarà estremamente importante quest'anno. Tuttavia, ci saranno senza dubbio alcuni nuovi sviluppi nelle tendenze di personalizzazione online del 2023.

Al centro delle tendenze di personalizzazione di online per il 2023 c'è la questione della privacy dei dati. I clienti sono sempre più diffidenti nei confronti della quantità di accesso che le aziende hanno ai loro dati personali e di come queste informazioni vengono utilizzate. Pertanto, richiedono un maggiore controllo sull'uso delle loro informazioni personali. A causa del potere che possiedono, i marchi non hanno altra scelta che obbedire. Tuttavia, la richiesta di personalizzazione non diminuirà presto. Quindi le aziende devono offrire la personalizzazione online in un modo che non violi le sempre più severe leggi sulla privacy dei dati. Sarà sicuramente interessante vedere come le aziende risponderanno a questa sfida.

QUALI SONO LE PRINCIPALI TENDENZE DI PERSONALIZZAZIONE DI ONLINE PER IL 2023?

La personalizzazione riguarda l'aumento del coinvolgimento del marchio e la creazione di connessioni con i clienti. Ecco cinque entusiasmanti tendenze di personalizzazione per il 2023 che gli imprenditori dovrebbero prendere in considerazione per eccellere quest'anno:

L'IA ACCELERA LA PERSONALIZZAZIONE DI ONLINE

Secondo Gartner, 84% di marketing i dirigenti riconoscono la capacità dell’intelligenza artificiale di migliorare la personalizzazione. Tuttavia, solo 17% sfrutta appieno questa tecnologia. Man mano che sempre più aziende si sforzano di fidelizzare i clienti, è probabile che l'uso dell'intelligenza artificiale aumenti. Questa tecnologia fornirà analisi avanzate in grado di vagliare tonnellate di dati e generare approfondimenti.

È probabile che l'intelligenza artificiale svolga un ruolo importante nella personalizzazione predittiva di online. Pertanto, le aziende possono pubblicare prodotti e contenuti altamente rilevanti raccomandazioni sui loro siti web. La segmentazione dei clienti è un altro caso d'uso dell'IA che aumenterà le entrate. Con i solidi strumenti di analisi dei dati disponibili, i professionisti del marketing possono indirizzare meglio i segmenti della loro base di clienti e ottenere conversioni più elevate. Inoltre, basato sull'intelligenza artificiale automazione del marketing consente ai marchi di fornire servizi personalizzati in tempo reale che soddisfano i clienti.

PIÙ FOCUS SULLA PERSONALIZZAZIONE DELLE ESPERIENZE MOBILI

L'aumento del traffico Internet da dispositivi mobili è uno dei principali motori del cambiamento nell'e-commerce. Pertanto, il passaggio a commercio mobile influenzerà anche le tendenze di personalizzazione del online per il 2023. Attualmente, 79% di utenti di smartphone hanno effettuato acquisti sul proprio telefono negli ultimi sei mesi. Pertanto, sarà dannoso per le aziende continuare a ignorare le esperienze mobili. I brand ora devono investire in siti Web ottimizzati per i dispositivi mobili e app native. Vale la pena considerare anche le app Web progressive. Quindi i professionisti del marketing possono utilizzare il targeting contestuale e comportamentale. Ad esempio, offerte temporanee e sconti personalizzati possono essere inviati tramite notifiche push. Di conseguenza, il coinvolgimento e i tassi di conversione dovrebbero aumentare.

I REQUISITI PER LA PERSONALIZZAZIONE ONLINE PRIVACY FRIENDLY SONO RISPOSTI

Senza dati, la personalizzazione di online è praticamente impossibile. Per anni, i marketer si sono affidati a cookie di terze parti per raccogliere dati per personalizzare i servizi. Sfortunatamente, molti considerano questo metodo un'invasione inaccettabile della privacy. Di conseguenza, aziende come Microsoft, Apple e Mozilla hanno bloccato l'uso di questi cookie. Inoltre, Google, il più grande stakeholder nel mercato dei browser, prevede di eliminare gradualmente i cookie di terze parti quest'anno. Di conseguenza, i professionisti del marketing devono trovare alternative alla pubblicità mirata.

L'ovvia alternativa è utilizzare dati di terze parti e proprietari. La maggior parte delle persone è disposta a condividere i propri dati in cambio della personalizzazione di online. Infatti, secondo Segment, 69% dei clienti apprezza la personalizzazione, a condizione che si basi sui dati che hanno condiviso con l'azienda. Per assicurarsi di fornire volontariamente le proprie informazioni personali, i marchi devono ottenere la fiducia dei clienti. Le aziende devono fornire valore e dimostrare il loro impegno per la sicurezza dei dati. Dovrebbe esserci maggiore trasparenza e la politica sulla privacy dovrebbe essere chiaramente indicata. I marchi impegnati a zero e i dati di prima parte guadagneranno la lealtà dei loro clienti. Inoltre, eviteranno dure sanzioni da GDPR, CCPA e organismi di regolamentazione simili.D'altra parte, i clienti possono sentirsi più sicuri. Alla fine è una situazione win-win.

IL MARKETING BASATO SULLA LOCALIZZAZIONE STA CRESCENDO IN POPOLARITÀ

L'ora e il luogo sono fondamentali per la personalizzazione di online. Pertanto, una delle tendenze di personalizzazione di online per il 2023 sarà il marketing basato sulla posizione. 83% dei marketer confermano già l'efficienza del targeting basato sulla posizione. Ecco perché il targeting geografico e geo scherma marketing sono strategie essenziali quest'anno. Questi metodi di marketing attivano gli annunci non appena i clienti entrano in una determinata area geografica.

Ad esempio, l'invio di offerte personalizzate ai clienti quando sono vicini ai negozi fisici del brand può portare a più acquisti. Poiché questo metodo pubblicitario può essere eseguito sia offline che online, garantisce che il pubblico di destinazione veda gli annunci al momento giusto. Inoltre, il costo della progettazione di campagne basate sulla posizione è relativamente conveniente. Ciò significa un ROI più elevato, che è ovviamente una buona notizia per i professionisti del marketing.

LA PERSONALIZZAZIONE OMNICANALE DIVENTA UNA PRIORITÀ

Al giorno d'oggi tutto è omnicanale. Allo stesso modo, la personalizzazione omnicanale dovrebbe essere una delle tendenze di personalizzazione online per il 2023. Per molte aziende che hanno già padroneggiato altre aree di personalizzazione, questo potrebbe essere l'ultimo pezzo del puzzle. Include la connessione di servizi personalizzati attraverso tutti i punti di contatto in un'unica esperienza senza soluzione di continuità che garantirà la soddisfazione dei clienti. Tuttavia, raggiungere la personalizzazione omnicanale richiede molto lavoro. Significa che i marchi devono sviluppare strategie di dati migliori e mappare i percorsi dei clienti. Ci dovrebbero essere anche più investimenti in esso automazione strumenti, in particolare quelli basati sull'intelligenza artificiale.Quello che è certo è che le aziende che lavorano sulla personalizzazione omnicanale saranno in vantaggio rispetto alla concorrenza.

Insomma, il 2023 sarà un anno importante per la personalizzazione di online. Sperimenteremo numerosi cambiamenti nel modo in cui i marchi cercano di personalizzare i servizi e arricchire le esperienze dei clienti. Queste tendenze di personalizzazione per il 2023 dovrebbero essere attentamente monitorate dai marchi che desiderano rendere questo anno lavorativo un'esperienza duratura.